Giocomotricità 2012-07-25T18:50:53+00:00

 

MERCOLEDI’ 16,45 – 17,30

 

Giocomotricità e multiattività sportiva

 

La proposta dell’attività di Giocomotricità e multiattività sportiva offre ai bambini la possibilità di uno spazio di crescita integrativo a quello scolastico e familiare, da essi differenziato, ma allo stesso tempo complementare, e permette agli adulti, che li accompagnano nel loro percorso di crescita, la possibilità di approfondire la loro conoscenza e si seguirne l’evoluzione.

L’idea pedagogica centrale della nostra attività è il VALORE DEL CORPO, inteso non come un mezzo, uno strumento a cui chiedere delle prestazioni, bensì un CORPO-EMOZIONE inscindibilmente legato alla MENTE.

Il SE’ corporeo diventa valore fondante per la costruzione della propria IDENTITA’, in un momento importante del percorso evolutivo del bambino.

OBIETTIVI PER I BAMBINI

  • Favorire un’esperienza globale di corpo-mente che porta ad una prima costruzione del .
  • Aiutare il bambino ad acquisire maggiore autonomia e ad accrescere la sua autostima.
  • Favorire il passaggio dal gioco individuale al gioco condiviso con gli altri, per facilitare la socializzazione.
  • Aiutare il bambino a comprendere e a esprimere le proprie emozioni e sensazioni con la parola.

 

 

I contenuti – attività e metodologia

Le attività proposte possono essere raggruppate nelle seguenti categorie :
– giochi di movimento (a corpo libero o con l’utilizzo dei supporti)
– giochi di stimolazione sensoriale (canale uditivo, visivo, tattile)
– giochi di coordinazione : girotondi, filastrocche, danze, in cui all’ascolto della musica vengono associati movimenti e ritmi.

Gli obiettivi
Incoraggiare il bambino ad esprimere liberamente la sua corporeità nell’ottica di promuovere il benessere psicofisico fin dai primi anni di vita, anche perché : “…Il bambino ha cento linguaggi e gliene rubano 99, scuola e cultura operano la scissione corpo-testa facendo pensare senza corpo e operare senza testa, mettendo in conflitto il gioco e il lavoro, la realtà e la fantasia, la scienza e l’immaginazione, il dentro e il fuori.”
(Andrea Canevaro)

 

 

I corsi saranno tenuti in sede dalla Sig.ra Prof.ssa Carola Serradimigni